Webconference on volunteering and European mobility with CESV, Sicilly/Conferinta web despre voluntariat si mobilitate europeana cu CESV, Sicilia

În urma participării la atelierul de voluntariat şi cetăţenie activă organizat de Centrul de Servicii de Voluntariat din Messina, Sicilia, în octombrie 2011, Anamaria Cătănoiu, preş. Asociaţia Potpourri,  a fost invitată să vorbească la un seminar formativ pentru liceenii din Messina, joi, 26 ianuarie 2012.

Intervenţia sa, realizată online pe Skype, a punctat beneficiile voluntariatului şi al mobilităţii europene, descriind experinţa personală din timpul atelierului dar şi activitatea de voluntariat şi implicare activă cetăţenească a organizaţiilor pe care le-a vizitat în timpul atelierului din Sicilia.
Seminarul formativ face parte din proiectul italian Laboratorul de cetăţenie activă, finanţat de  către Ministerul Muncii şi Politicilor Sociale, la care participă şcoli, organizaţii de voluntariat sau care lucrează cu voluntari din Mesina, Palermo, Arezzo, Benevento şi Treviso. Scopul proiectului este de a întări rolul şcolii ca loc privilegiat, alături de societatea civilă, pentru sensibilizarea, formarea şi educarea tinerelor generaţii cu privire la conceptele de cetăţenie activă, voluntariat, implicare comunitară şi mobilitate europeană, prin prezentarea activităţilor organizaţiilor implicate în proiect şi a unor experienţe concrete ale diverşilor participanţi internaţionali

Proiectul şi programul seminarului sunt prezentate mai jos în italiană.

Following her participation in the workshop on volunteering and active citizenship organized by the Volunteering Services Center in Messina, Sicilly, in October 2011, Anamaria Catanoiu, president of the Potpourri Association, was invited to speak in a educational seminar with the high school students from Messina, on Thursday, 26th of January, 2012.
Her intervention, online on Skype, stressed the benefits of volunteering and of European mobility, based on her personnal experience during the workshop but also on the activities of voluneering and active citizenship of the organizations she visited as part of the Sicillian workshop program.

The educational seminar is part of the Italian project The Active Citizenship Laboratory (I Laboratori Della Cittadinanza Partecipata), financed by the Ministry of Labour and Social Policies, implicating schools, organizations profiled on or working with volunteers from Messina, Palermo, Arezzo, Benevento and Treviso.

The purpose of the project is focused on strenghtening the role of the school as privileged place, along with the civil society, to raise awareness, shape and educate young generations on concepts such as active citizenship, volunteering, community involvement and European mobility, by presenting the activities of different organizations involved in the project and a few concrete experiences of international participants.

A draft of the project and the program of the seminar are outlined below, in Italian.

I LABORATORI DELLA CITTADINANZA PARTECIPATA
Seconda annualità
Approvato e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Direzione Generale per il Volontariato, l’Associazionismo e le Formazioni Sociali

SEMINARIO FORMATIVO
Messina, 26 gennaio 2012

Palacultura «Antonello da Messina» – Viale Boccetta, ore 9-12,30

Il 21 dicembre 2007 l’Osservatorio Nazionale per il Volontariato ha deliberato la realizzazione del progetto “I laboratori della cittadinanza partecipata”, individuando come soggetto capofila la Provincia di Torino – Assessorato alla Solidarietà Sociale.
Successivamente l’Amministrazione ha individuato le alter Province co-attuatrici: Arezzo, Benevento, Palermo e Treviso.
Il progetto, nella sua prima annualità, ha rafforzato lo sviluppo nei giovani partecipanti la solidarietà e la coscienza critica all’interno dei contesti Scuola e Territorio in cui hanno sperimentato esperienza concrete di partecipazione.
Le attività progettuali realizzate in collaborazione con gli Enti partner delle Province, i Centri di Servizio per il Volontariato, Scuole e Organizzazioni di Volontariato ha consentito di rafforzare il ruolo determinante della Scuola come luogo privilegiato, insieme alla società civile, per la sensibilizzazione, la formazione e l’educazione delle giovani generazioni.
I giovani hanno partecipato attivamente alla progettazione di micro-interventi a carattere sociale a seguito di un’arricchente esperienza formativa sui principi costituzionali e sulle tematiche della cittadinanza partecipata, connesse ai seguenti argomenti: legalità, ambiente e diversità. Essi sono stati coinvolti nelle dinamiche sociali, attraverso attività rivolte alla cura delle fasce deboli della popolazione e ai beni collettivi. L’attuazione delle
azioni progettuali, con il sostegno del corpo docente e con il supporto delle Organizzazioni di Volontariato, ha permesso loro di sentirsi parte integrante della società, nonché di sviluppare un forte senso di cittadinanza comunitaria e ha contribuito a creare uno stile di vita, dove la partecipazione e la condivisione, rappresentano la base della crescita personale di ogni individuo che vive nella comunità.
L’acquisizione di competenze emotive, relazionali e operative sono state dimostrate dai giovani attraverso la narrazione e l’esposizione delle micro-progettualità nell’ambito del Convegno finale svoltosi a Torino nel mese di novembre 2011.
Alla luce della positiva esperienza svoltasi nei territori delle Province attuatrici, il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha valutato opportuno inserire nel Programma Italia dell’Anno Europeo del Volontariato la realizzazione di un nuovo progetto, che vede coinvolte alcune delle Province dell’annualità precedente, finalizzato all’attivazione della disseminazione dei risultati raggiunti.
Le azioni progettuali relative alla seconda annualità saranno attivate con il supporto di risorse economiche europee e nazionali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e si svilupperanno attraverso una prima fase di disseminazione e un campo estivo regionale nel giugno del 2012.

PROGRAMMA DEL SEMINARIO FORMATIVO
IN COLLABORAZIONE CON LA CONSULTA PROVINCIALE DI MESSINA

Ore 9 – Accoglienza e registrazione
Ore 9,30 – Saluti delle Autorità
Dott.ssa Sabina Polidori-Responsabile Segreteria Tecnica dell’Osservatorio Naz.le del Volontariato
Dott. Giovanni Avanti-Presidente Provincia Regionale di Palermo
Dott. Giovanni Ricevuto-Presidente Provincia Regionale di Messina
Dott.ssa Carmela Ursino-Ufficio Scolastico Provinciale di Messina
Dott. Antonino Carbonaro-Capo di Gabinetto Presidenza Provincia Regionale di Messina
Prof. Antonino Mantineo-Presidente CeSV Messina
Gianmarco Orlando-Presidente Consulta Provinciale di Messina
Ore 10 – Laboratori della Cittadinanza Partecipata – Prima edizione: parlano I protagonisti
Breve presentazione dei percorsi svolti nel territorio di Villabate e Corleone dagli studenti del Liceo Sociale Danilo Dolci e
dell’IISS Don Calogero Di Vincenti con I volontari delle associazioni: AVOFID di Villabate; VIP ONLUS di Palermo; Prociv Grifone di Corleone; ONVGI Giubbe d’Italia di Corleone; Solidarietà di Prizzi
Introduce:
Dott. Massimo Rizzuto-Assessore alle Politiche Sociali Provincia Regionale di Palermo
Ore 11 – Esperienze e buone prassi a confronto: parlano i giovani e i volontari della provincia di Messina
Partecipano: Ass. di volontariato Telefono Amico; Ass. Donatori di Midollo Osseo – ADMO Milazzo; Ass. di volontariato AVULSS; Ass. di volontariato Salua; Ass. di volontariato CePAS – Centro di Prima Accoglienza Savio; Ass. di volontariato Amici della Sapienza; Ass. di volontariato VIP – Viviamo In Positivo Messina; Libera Sicilia; Fondazione di Comunità Messina
Ore 12 – Il CeSV Messina nell’Anno europeo del Volontariato. Le forme dell’impegno sociale: volontariato e cittadinanza attiva
A cura di: Maria Angela Filocamo
Referente Area Europa CeSV Messina
Ore 12,15 – Le proposte per il futuro
Intervengono:
Dott.ssa Giovanna Mastrogiovanni-Referente Area Promozione del Volontariato giovanile CeSVoP
Dott. Rosario Ceraolo-Direttore CeSV Messina
Ore 12,30 – Chiusuradei lavori

Per informazioni:
CeSV Messina
Via G. La Farina, 7
Tel. 0906409598
www.cesvmessina.it
promozione@cesvmessina.it